logo C.R.I.E.A

DIPARTIMENTO
DI BOTANICA
Università di Catania


INDICE

Frontespizio
Inurbamento
Avifauna
Classificazione
famiglie
specie
Iconografia

vai alla scheda: prima - precedente - seguente - ultima

Femmina (foto di C.Milluzzo)


Capinera

Classe: Aves

Ordine: Passeriformes

Famiglia: Sylviidae

Specie: Sylvia atricapilla L.


Distribuzione: Europa fino alla Scandinavia, Mar Nero, Africa settentrionale, Azzorre.

In Sicilia: Specie sedentaria, migratrice e svernante.

Nell'Orto botanico: Nidificante sedentaria.

Morfologia: Lunghezza 14 cm, ali 7 – 7,8 cm. Maschio superiormente grigio con cervice nera e coda brunastra, inferiormente bianco con petto e fianchi grigi. Femmina più brunastra, con calotta castano-rossiccia.

Ambiente e comportamento: Boschi, zone alberate o a macchia, dal livello del mare a 1800 m. Per la sua capacità di colonizzare anche ambienti alberati di modesta estensione, è tipica abitatrice di aree verdi urbane: viene segnalata come nidificante in almeno cinquanta città italiane capoluoghi di Provincia. In estate si nutre di ragni ed insetti e loro larve, mentre in autunno-inverno soprattutto di bacche. Il nido, a forma di coppa e collocato solitamente in un cespuglio piuttosto basso, viene costruito con steli secchi, radichette, fibre e lanugine vegetale ed è foderato internamente con peli e crini. Da metà maggio a luglio, ma talora già da aprile, effettua due covate annuali, di quattro o cinque uova ciascuna. L’incubazione, cui attende anche il maschio, si protrae per dodici – quattordici giorni, a deposizione ultimata. I piccoli, nidicoli, abbandonano il nido a dodici giorni, ancora inetti al volo.


Maschio in canto
foto di C.Milluzzo