logo C.R.I.E.A

DIPARTIMENTO
DI BOTANICA
Università di Catania


INDICE

Frontespizio
Inurbamento
Avifauna
Classificazione
famiglie
specie
Iconografia

vai alla scheda: prima - precedente - seguente - ultima

Adulto su una cactacea (foto di C.Milluzzo)


Pigliamosche

Classe: Aves

Ordine: Passeriformes

Famiglia: Muscicapidae

Specie: Muscicapa striata Pallas


Distribuzione: Europa, Africa settentrionale.

In Sicilia: Migratore regolare, nidificante fortemente localizzato.

Nell'Orto botanico: Migratore (osservato a maggio), nidificante estivo.

Morfologia: Lunghezza 14 cm, ali 8,5 – 8,9 cm. Adulto superiormente grigio-brunastro con striature più scure sul vertice, inferiormente bianco-grigiastro, con petto e collo striati di grigio-bruno. Giovane con testa e dorso grigio-brunastri con striature tendenti al nero, parti inferiori bianco-grigiastre con macchiettature nerastre, meno accentuate verso il ventre.

Ambiente e comportamento: Tipico frequentatore della fascia ecotonale delle formazioni boschive, colonizza facilmente anche i centri urbani. Posato su un ramo secco od un palo, col corpo eretto ed un fremito nervoso delle ali, attende gli insetti, sui quali si lancia in un breve volo d’inseguimento. In autunno amplifica la sua nicchia trofica, nutrendosi anche di bacche. Il nido è costruito da ambo i sessi con radichette, steli, muschi, lanugine e crini; può essere collocato in cavità nascoste da liane, ai piedi di un tronco obliquo, su sporgenze create da rami spezzati ed anche sulle travature dei tetti. Stranamente, nell’Orto Botanico di Catania la specie preferisce nidificare sulle cactacee. Si riproduce tardivamente tra fine maggio e giugno, con una o due covate annuali. Depone quattro o cinque uova, incubate per tredici giorni a deposizione completa. I piccoli, nidicoli, abbandonano il nido a due settimane.


Adulto nel tepidarium
foto di C.Milluzzo