logo C.R.I.E.A

DIPARTIMENTO
DI BOTANICA
Università di Catania


INDICE

Frontespizio
Inurbamento
Avifauna
Classificazione
famiglie
specie
Iconografia

vai alla scheda: prima - precedente - seguente - ultima

- (foto di C.Milluzzo)


Sterpazzola

Classe: Aves

Ordine: Passeriformes

Famiglia: Sylvidae

Specie: Sylvia communis L.


Distribuzione: Europa e Africa settentrionale. Sverna a sud del Sahara.

In Sicilia: Migratrice e nidificante estiva localizzata.

Nell'Orto botanico: Specie migratrice. E’ stata osservata nella seconda metà di aprile.

Morfologia: Lunghezza 14 cm, ali 6,8 – 7,5 cm. Maschio superiormente grigio-bruno con ali rossicce, inferiormente bianco rosato; gola bianca, come le timoniere esterne. Femmina simile ma in generale più rossiccia, tendente al crema di sotto. Zampe chiare.

Ambiente e comportamento: Si nutre di insetti, che cattura anche in volo, e in autunno di bacche. In Sicilia si riproduce in pascoli con radi cespugli o zone a macchia diradata, fra i 500 ed i 1800 m di quota: occupa, quindi, una nicchia ecologica piuttosto ristretta. In Italia la sua presenza in ambiente urbano non è molto frequente: casi di nidificazione sono noti per tredici capoluoghi, prevalentemente del centro-nord. Il maschio svolge l’attività canora da un posatoio elevato o anche alzandosi in voli sfarfallanti durante il corteggiamento. La femmina sceglie un nido di suo gradimento tra più abbozzi predisposti dal maschio e lo completa intrecciando erbe secche, lanugine vegetale, radichette, crini, lana e ragnatele. Tale struttura è posta solitamente al riparo di un basso cespuglio. Le uova, da quattro a cinque, sono deposte fra maggio e giugno e vengono incubate per dodici giorni, a deposizione ultimata. I nidiacei s’involano verso l’undicesimo giorno di vita.