logo C.R.I.E.A

DIPARTIMENTO
DI BOTANICA
Università di Catania


INDICE

Frontespizio
Inurbamento
Avifauna
Classificazione
famiglie
specie
Iconografia

vai alla scheda: prima - precedente - seguente - ultima

Adulto e sito riproduttivo (foto di C.Milluzzo)


Taccola

Classe: Aves

Ordine: Passeriformes

Famiglia: Corvidae

Specie: Corvus monedula Vieillot


Distribuzione: Europa, Africa nord occidentale, Asia occidentale.

In Sicilia: Sedentaria.

Nell'Orto botanico: Nidificante su edifici del centro storico poco distanti, in primavera viene osservata saltuariamente, per lo più in voli di spostamento. Più frequente nei mesi autunnali, soprattutto in corrispondenza del periodo di maturità delle olive, che ricerca attivamente. Nidificante su edifici del centro storico poco distanti, in primavera viene osservata saltuariamente, per lo più in voli di spostamento. Più frequente nei mesi autunnali, soprattutto in corrispondenza del periodo di maturità delle olive, che ricerca attivamente.

Morfologia: Lunghezza 33 cm, ali 24 cm. Piumaggio nero con riflessi metallici superiormente, opaco inferiormente. Nuca e copritrici auricolari grigie. Iride grigio-verdastra.

Ambiente e comportamento: Frequenta pascoli, ambienti rocciosi, discariche, manufatti antropici come torri, cavalcavia e complessi industriali, fino a 1500 m di altitudine. E’in espansione nei centri urbani a cominciare dagli anni cinquanta del Novecento: a Catania è arrivata nell’ultimo decennio del secolo. Si nutre di sostanze sia vegetali che animali, rinvenendo ampia disponibilità alimentare nelle discariche. D’abitudini gregarie, nidifica in colonie, costituite da un numero assai variabile di coppie (da quattro - cinque fino a trecento circa) e regolate da una complessa organizzazione sociale. Depone a metà aprile quattro – sei uova, incubate per circa diciotto giorni, entro nidi situati in cavità e ripiani di pareti rocciose, grotte, cave di sabbia e costruzioni. I piccoli lasciano il nido a vent’otto giorni.


Sito riproduttivo
foto di S.Cacopardi