LE SALINE DI SIRACUSA

di Saverio Cacopardi

Pendolino
foto di Saverio Cacopardi

Pendolino

Classe.  Aves

Ordine:  Passeriformes

Famiglia:  Remizidae

Specie:  Remiz pendolinus (Linnaeus)

Morfologia:  Lunghezza 11 cm, ali 5,7 cm. In abito presenta dorso bruno-castano; testa grigio cenere, con mascherina nera; parti inferiori biancastre. In eclisse il piumaggio appare meno vivacemente contrastato. Il giovane pi pallido e privo della mascherina nera.

Biologia:  Si nutre di insetti in estate, di semi (soprattutto di Typha e Phragmites) in inverno. Costruisce un caratteristico nido a forma di borsa, intessuto con fibre vegetali, crini e lanugine e provvisto di orifizio d'entrata nella parte superiore. I maschi intraprendono la costruzione dei nidi prima che si formino le coppie, richiamando le femmine con emissioni canore costituite da una breve strofa. Se riescono ad attirare una compagna, saragrave; in seguito quest'ultima a completare l'opera. La specie effettua una o due covate annuali, generalmente di sei o sette uova. L'incubazione si protrae per dodici - quattordici giorni ed , come l'allevamento dei nidiacei, compito esclusivo della femmina. I piccoli, nidifughi, abbandonano il nido dopo quindici - venti giorni.

Fenologia:  Residente.

Distribuzione:  Distribuzione

Ambiente:  Canneti, sponde a vegetazione cespugliosa.